Il modo migliore per vendere il tuo programma online

Il modo migliore per vendere il tuo programma online

Indice
    Add a header to begin generating the table of contents

    Il modo migliore per vendere il tuo programma online

    Programmi e Iscrizioni sono uno dei miei modelli di business preferiti di tutti i tempi, che ti consiglio di provare oggi stesso.

    Solo negli ultimi 12 mesi, ho aiutato centinaia di aziende con programmi e percorsi di formazione.

    Naturalmente, ho imparato alcune cose lungo la strada su ciò che funziona e ciò che non funziona, così come su quello che potrebbe funzionare, a seconda del tuo business e del tuo mercato.

    E ora condividerò tutto con te…

    Prima ti lascio qui un avvertimento necessario…

    Sto per menzionare un paio di mini-corsi che sono disponibili.

    Mentre procedi con la lettura di questo testo, non avrai bisogno di questi mini-corsi per mettere in atto tutto ciò di cui parlerò.
    Tuttavia, se stai cercando di risparmiare tempo e ridurre al minimo i fastidiosi mal di testa da frustrazione, potreste volerli controllare, perciò mi assicurerò di linkarli nella sezione sottostante.

    Nessuna pressione...!

    Va bene, se mi segui da un po’ di tempo, sai che credo che l’elemento più importante per il successo aziendale sia la tua strategia di marketing?

    Ogni campagna di marketing di successo, sia che si tratti di promuovere corsi o programmi d’iscrizione, è più o meno la stessa, e si basa su principi fondamentali del marketing.

    Possiamo allinearli secondo una strategia d’impatto sfruttando una determinata sequenza capace di aiutarti a guidare le persone attraverso un processo; un viaggio dedicato al cliente, che ti assicura di star facendo la cosa giusta, per le persone giuste, nel posto giusto.

    Mi riferisco a questo come messaggio di mercato e media.

    È assolutamente vitale per aumentare le vendite; naturalmente, tutto inizia con il tuo mercato di riferimento, con il tuo avatar di cliente ideale, i tuoi clienti potenziali, o qualsiasi altra cosa tu stia cercando.

    Il punto fondamentale di tutto ciò che fai è identificare ed etichettare nel modo più chiaro possibile il tuo mercato.

    È così importante da essere direttamente inserito nella parola marketing!

    Quindi, ciò che è importante qui è che tu identifichi le persone a cui vuoi rivolgere il tuo servizio e che probabilmente otterranno il miglior risultato possibile dall’iscrizione al tuo corso – e le persone che sono felici ed in grado di pagarti per iscriversi ed iniziare ad ottenere risultati.

    E cosa fare dopo?

    Una volta che hai individuato il tuo mercato, è il momento di passare al messaggio. E la chiave del tuo messaggio è identificare e poi comunicare il valore che il tuo corso – o programma di formazione – fornisce ai suoi iscritti.

    Quello che devi fare è descrivere chiaramente i benefici, i vantaggi, gli insegnamenti, le abilità finali, il risultato, e tutto quello che sei disposto a consegnargli. E poi cercare di dipingere un quadro visivo più dettagliato possibile.

    La chiave per capire tutto questo è identificare davvero cosa funziona, quali sono gli elementi e quali i messaggi che funzioneranno. Quando si colpiscono questi punti fondamentali, si riesce davvero ad avere una risonanza nel mercato.

    Ora, conosci il tuo mercato!

    Bene, tutto si riduce a conoscere il tuo mercato profondamente, così intimamente da essere quasi inquietante – conoscerlo in un modo che ti permette di entrare nei suoi panni.

    Ora, il modo per farlo è usare qualcosa che io chiamo “miracoli”. Le loro miserie (o volendo sofferenze) sono tutti i dolori, i problemi, le paure, le frustrazioni, gli incubi, e tutto ciò da cui cercano di allontanarsi.

    Al contrario, i loro miracoli sono tutti gli elementi positivi, tutte le cose che stanno cercando di far funzionare col proprio business, più specificamente gli elementi legati al marketing che gli offri attraverso il tuo business, che a questo punto svolge una funzione chiave.

    Ed è questo, il marketing, che permette loro di passare dalla miseria al miracolo. Il tuo lavoro è quello di mostrare loro il percorso per colmare il divario ed aiutarli ad arrivare dove vogliono andare.

    Una volta che hai individuato il mercato, hai individuato il tuo messaggio; bene, è il momento di passare al terzo punto, ovvero i media. Userai questo tipo di piattaforma per connetterti e comunicare con i tuoi clienti ideali.

    Ecco cosa devi fare con i "media"!

    Il segreto è trovare le piattaforme dove i tuoi clienti ideali sono presenti e attivi online. Poi vai lì, ometti e ignora tutto il resto.

    Per esempio, sai che i tuoi clienti o i tuoi potenziali studenti sono su Instagram, automaticamente capisci che potrai trovarli anche su Facebook. Poi, o se riesci ad individuarli su YouTube, puoi iniziare a considerare anche YouTube.

    È davvero così semplice, ed è per questo che mi sento così frustrato quando il marketing fa sembrare tutto più complicato, più complesso di quanto non sia in realtà, soprattutto quando si tratta dei suoi fondamenti.

    Va bene, quindi una volta che hai identificato chiaramente il mercato, il messaggio e i media, è il momento di passare allo step successivo, la tattica.

    Una buona tattica

    Se stai cercando un piano dettagliato passo dopo passo per aiutarti ad allineare i tuoi messaggi di marketing e la tua presenza online, troverai del materiale utile al link che ho lasciato nella descrizione qui sotto.

    A questo punto, sei riuscito ad allineare ed organizzare la tua strategia generale di marketing.

    Bene, è il momento di iniziare a promuovere.

    Una delle mie espressioni preferite del vocabolario marketing è “nessuno può comprare da te”. Nessuno può farlo se non sa che esisti; questa è una delle mie citazioni preferite, che si adatta bene al contesto:
    Tutti quelli che potrebbero comprare da te sanno che esisti?

    E la risposta è “NO“.

    Spesso è no.

    E questo è il motivo per cui il marketing è davvero l’elemento più importante per il successo del tuo corso online o programma di formazione.

    Probabilmente sai che realizzare il corso e poi sperare che i clienti arrivino non è sufficiente. Hai bisogno di migliorarlo ancora e ancora; siamo costantemente in fase di evoluzione e dobbiamo sempre ottimizzare i messaggi che inviamo.

    Quando sai che tipo di messaggio potrebbe funzionare, quando sai dove i tuoi clienti sono attivi e presenti online, puoi semplicemente raggiungere la piattaforma e iniziare a condividere, parlare, mettendo in atto uno dei processi base del marketing.

    Ma per farlo funzionare bene, hai bisogno di tre diverse strategie o tattiche.

    Tattica#1:

    Hai bisogno di tracce, profitti (conosciuti anche come eyeballs), e attenzione da parte delle persone.

    Questi tre elementi possono derivare da qualsiasi piattaforma, qualsiasi canale, essenzialmente da qualsiasi media tu scelga.

    YouTube è il mio canale preferito per i video. È una specie di primo atto, quasi come un mini-corso o un mini-training, che ti permette di mostrare la tua abilità di comunicare ed esporre.

    È come se tu offrissi a qualcuno un piccolo teaser in anticipo.

    Ma potrebbe succedere che il video non sia adatto a te e al tuo servizio. Come ho detto prima, se i tuoi utenti ideali sono su Instagram, o su Facebook, su LinkedIn, allora dovrai usare l’immagine.

    La cosa fondamentale in questo caso è…

    Quando si tratta di traffico, non esiste la migliore strategia di traffico in “assoluto”.

    C’è solo la migliore per te, che si riduce all’allineamento, di nuovo, del tuo mercato, del tuo messaggio e dei tuoi media.

    Tattica#2:

    È un modo per prendere tutto il traffico che hai appena generato e convertirlo in clienti paganti, membri paganti per il tuo corso, o il tuo programma.

    Per la maggior parte dei corsi online, il prezzo rimarrebbe intorno ai 500 $ (420 ) o più in basso, Badate Bene.

    Una semplice pagina di vendita è perfettamente sufficiente, ma se stai vendendo un programma dal prezzo più alto, o un’iscrizione più lunga, o qualcosa che richiede un po’ di più, potresti dover ricorrere ai tradizionali webinar, che sono ancora molto efficaci se fatti bene.

    E se ti capita di vendere un coaching più costoso, un programma o qualcosa del genere, probabilmente avrai bisogno di condurre una chiamata di vendita, specialmente se la tua offerta è di 2,000 $ o più.

    Tattica#3:

    È tutta una questione di follow-up…

    Una delle cose più importanti da ricordare quando si tratta di commercializzare il tuo programma di corso di formazione, è che la maggior parte delle persone che vedono le tue offerte non compreranno, almeno inizialmente. Infatti, statisticamente parlando, pochissimi compreranno subito.

    Questo non significa che non compreranno più tardi, ed è per questo che hai bisogno di un sistema per elaborare tutto il percorso per continuare a connetterti, fornire punti di contatto e coinvolgerli nel tuo viaggio.

    L’inizio di ogni vista deve essere accogliente.

    Ed è qui che entra in gioco uno dei miei strumenti di marketing preferiti di tutti i tempi, ovvero l’email marketing. In qualità di creatore di corsi e proprietario di siti web posso assicurati la sua funzionalità.

    Perchè avrei bisogno di un Piano Email Marketing ?

    Per coinvolgere i vostri potenziali clienti e il vostro pubblico con il marketing a risposta diretta

    L'email marketing è uno degli strumenti di marketing più efficaci disponibili fino ad oggi.

    Infatti, nient’altro si avvicina alle sue prestazioni quando si parla di convertire i lead in clienti paganti.

    Posso garantirti che stai spendendo i tuoi soldi nel modo giusto e che, anche se attualmente stai usando l’email marketing per iscrivere le persone, esistono altri sbocchi e punti di applicazione per ottimizzare il servizio ed aumentare le entrate ancora di più.

    Sfruttando l’email marketing per il tuo programma di corsi online, come tutte le cose, hai a disposizione una quantità considerevole di opzioni diverse.

    Ma il successo complessivo della tua campagna di email marketing si riduce in genere a tre cose diverse.

    Email ad alta conversione

    Prima di tutto, avrai bisogno di riuscire a scrivere email ad alta conversione che costruiscono una connessione e, al termine, generano vendite.

    Fortunatamente, con lo strumento giusto, questo risultato può essere facilmente raggiunto.

    Questo è il motivo per cui voglio mettere un link al mio “perfetto script di email” nella casella di descrizione qui sotto. Ti fornirà un esempio chiaro per imparare a creare email che vendono senza essere “venditivi”.

    Questo script è la mia arma segreta quando si tratta di pubblicizzare i miei corsi e programmi con clienti perfetti.

    Capacità di inviare le email

    Poi, dovrai riuscire ad inviare le email che hai appena scritto ai tuoi potenziali clienti e studenti.

    Solitamente, questo processo avviene attraverso un fornitore di servizi di posta elettronica dedicato e un sistema di software di posta elettronica che ti permette di inserire e raccogliere le informazioni di contatto dei clienti e poi inviare regolarmente email in stile autoresponder o broadcast.

    E naturalmente, proprio come tutte le cose nel marketing, ci sono buone opzioni, cattive opzioni e opzioni decisamente cattive.
    Inoltre, questi sistemi cambiano di volta in volta, quindi mi assicurerò di linkarti la mia soluzione preferita del momento nella casella di descrizione qui sotto, in modo da poterla controllare.

    Mi assicurerò di tenerla sempre aggiornata.

    Dopo di che, hai bisogno della capacità di aggiungere alle tue email elementi realistici, hai bisogno di renderle autentiche in modo da spingere le persone a passare direttamente all’azione.

    Dopo tutto, come probabilmente hai già notato, quando dai a qualcuno l’opzione di agire ora o rimandare a più tardi – scelgono quasi sempre più tardi. E poiché le persone sono occupate, più tardi spesso si trasforma in mai, e questo non è positivo né per te né per loro.

    E’ fondamentale che tu impari le regole del copywriting per aiutarti ad aggiungere realismo ed autenticità al tuo servizio di email marketing.

    Dovresti applicarle queste regole a tutte le tue campagne e funnel, inserendo una scadenza reale che può essere sovrascritta o annullata. Se viene annullata le persone l’hanno persa, definitivamente.

    Perché hai bisogno di un consulente SEO ?

    Non vuoi iniziare a schivare gli errori tipici che rovinano le tue possibilità di successo?

    Devi lottare fianco a fianco con un esperto SEO!

    Siamo pronti a sostenervi!

    Mettiamoci in contatto per iniziare la vostra strategia.
    I NOSTRI CONSIGLI
    Marketing digitale, Blogging e SEO per il settore immobiliare. Cosa fa tendenza nel settore immobiliare Come scegliere gli argomenti, ;e strategie e catturare più lead.

    Marketing digitale per le agenzie immobiliari

    Marketing digitale, Blogging e SEO per il settore immobiliare Cosa fa tendenza nel settore immobiliare? Come scegliere gli argomenti, le strategie e catturare più lead? Guida Gratuita Il marketing digitale immobiliare ha i suoi ostacoli distinti da conquistare. Tuttavia, proprio

    Leggi Tutto »
    SEO, noto anche come ottimizzazione per i motori di ricerca.

    Quali sono le semplici basi del digital marketing?

    Quali sono le semplici basi del digital marketing?   Il Digital Marketing continua ad essere uno degli argomenti più preziosi da studiare e competenze da apprendere. Non è importante se possiedi un’azienda, lavori per un’azienda o semplicemente fai acquisti in

    Leggi Tutto »
    Cos'è il SEO per gli hotel? Quanto è essenziale il SEO per hotel per il tuo pubblico di riferimento. Scopri perché il traffico di ricerca organico è vitale con questo studio per il SEO per hotel

    SEO per Hotels

    SEO per gli Hotels Sapevi che più di un terzo del traffico dei migliori hotel proviene da un motore di ricerca online? Puoi aumentare le prenotazioni dirette attraverso il tuo sito con metodi SEO per hotel migliorati. Tuttavia, non tutti

    Leggi Tutto »